Il motore Vulcan 6000
 

14-11-2004

 Il motore Vulcan 6000




Finalmente e' pronto il motore ibrido Vulcan 6000, evoluzione della famiglia di motori nata con il capostipite Vulcan 400, seguito dal 600 e dal 1600Ns.

Il serbatoio ha un diametro esterno di 70 mm la lunghezza totale e' di 1110 mm.

E' costruito interamente in lega d'alluminio 6061-T6, lavorata al tornio con tolleranze molto severe.

La chiusura superiore e quella inferiore sono state ricavate dalla tornitura di un massello della stessa lega leggera e poi saldate a TIG al corpo principale.

Sulla sommita' del serbatoio e' installata la valvola di sfiato, che permette il caricamento completo del serbatoio evacuando l'aria all'interno.

La camera di combustione da un diametro esterno di 60 mm e una lunghezza di 330 mm.

Le flange di chiusura con ricavate al tornio da una piastra di AL6061-T6 di spessore 5 mm e saldate con una cordonatura a TIG.

Sono fissate alla camera che una serie di 6 bulloni in acciaio da 5 mm.

L'ingombro totale fuori tutto e' di 1490 mm.

Sia il serbatoio che la camera di combustione saranno rinforzate che una fasciatura a due strati in rowing di carbonio da 170 g/mq e resina epoxy.

Nelle foto non ci sono perche' prima dell'operazione dev'essere verificata l'ermeticita' delle saldature.

L'ugello e' realizzato in grafite, ottenuto per fornitura di una barra di grafite sinterizzata, lo stesso usato con successo nel Vulcan 1600.

Il grain e' ottenuto dalla tornitura di un cilindro in nylon e ha un diametro di 50 mm.

Saranno allestiti anche grain in materiale diverso, come PVC, HTPB e bitume.

L'accensione e' prevista con una pastiglia cilindrica di ignitore a bassa velocita' di combustione.

La massa del motore, compreso serbatoio, valvole, camera e ugello e' di 2520 grammi.

La massa del grain e' di 730 grammi, mentre quella dell'ossidante e' di 2550 grammi, per un peso totale in ordine di volo di 5800 grammi.

Eroga una spinta media di 600 Newton per circa 10 secondi, offrendo percio' un impulso totale di 6000 Ns.

Modificando il diametro dell'iniettore e' possibile ottenere una curva di spinta diversa, per adattarla alle varie esigenze.

A breve seguiranno i collaudi al banco di test.




 

Tornitura della chiusura superiore 






Finitura della chiusura superiore 



 

Tornitura della chiusura inferiore



 

I componenti pronti per l'assemblaggio


 




 


 

Particolare della valvola NOX 



 

Particolare dello valvola di sfiato 


 

La valvola e il grain combustibile



 

La camera di combustione



 

Il castello di supporto



 

Il motore completo