Il motore ibrido Vulcan 400
 

14-03-2015


 Il motore ibrido Vulcan 400


Il motore ibrido Vulcan 400 e' stato il primo nostro esemplare funzionante di motore ibrido amatoriale.

La progettazione inizio' nel Maggio 2001 e dopo una serie di esemplari da test (costruiti in acciaio e percio' non impiegabili per il volo) naque questo prototipo, successivamente realizzato in 6 esemplari.

La costruzione e' in lega leggera T6061, l'ugello in acciaio inox aisi309, come grain utilizza un cilindro in nylon.

L'impulso totale e' di 400 Ns, successivamente autentati a 600 Ns con l'allungamento del serbatoio.

I test al banco eseguiti su questa serie di motori ci hanno permesso di verificare e perfezionare i parametri teorici e di ottenere un modello di calcolo per lo sviluppo del protipi di classe superiore.

Attualmente non viene da noi utilizzato per i lanci in quanto la potenza e' troppo ridotta per le nostre attuali esigenze.





Componenti del motore VULCAN 400






I componenti smontati





Disegno quotato





Diagramma di montaggio





L'attrezzatura di terra 





 
L'ugello in acciaio refrattario




 
 
Il Vulcan 400 pronto al lancio






Curva di spinta del Vulcan 400





 
Curva di spinta del Vulcan 600




Il motore Vulcan e' di progettazione e costruzione totalmente italiana.